Frigintini Città di Modica vs RG Siracusa 2-0

FRIGINTINI                 2

RG SIRACUSA          0

FRIGINTINI: Vindigni, P. Leone, Campailla, Bonomo (21’ st. Bennardo), Vinci, Fidone, Vasile, La Terra (28’ st. Calabrese), Vicari, Aliaj (44’ st. Barillà), Noukri. All. Adamo

RG: D’Alessio, Nitto (44’ st. Brancaforte), Schiavone (13’ st. Orecchia), Cassia, Conti, Barbagallo, Serrantino, Azzaro, Speranza, Pluchino, Bonaccorso (33’ st. Casella). All. Franzò

ARBITRO: Marco La Paglia di Enna; Ass. Torre e Costantino di Barcellona P.G.

RETI: st. 37’ Bennardo; st. 48’ Calabrese

I rossoblù del Frigintini Città di Modica non si fermano più e contro i siracusani della RG conquistano il terzo successo consecutivo, il quarto nel girone di ritorno, e si allontanano in modo perentorio dalla zona più pericolosa della bassa classifica. Il match Frigintini Città di Modica e Rg è stato deciso da un rocambolesco gol di Mattia Bennardo e da un eurogol di Davide Calabrese, che hanno messo in ginocchio la formazione siracusana che aveva retto bene il campo. Gara piacevole con il Frigintini più incisivo e pericoloso con le giocate di Noukri che dalla fascia destra ha messo al centro molti palloni non finalizzati per poco dai vari Vicari e Aliaj. Proprio Aliaj riesce a segnare il gol (17’), ma l’arbitro ha annullato per una dubbia influenza di Vicari (probabilmente si trovava di poco in fuori gioco). Al 28’ è lo stesso Noukri ad impegnare D’Alessio che respinge con i pugni il pallone. Al 38’ la prima parata di Vindigni, mentre sulla ripartenza è Vicari a fallire il bersaglio su assisti di Noukri. Finale con un tiro di La Terra e pallone che sfiorava il palo alla sinistra di D’Alessio. Ritmo meno intenso nella ripresa con poche emozioni. All’8’ ancora un cross al centro di Noukri ma Vicari e Bonomo non impattano il pallone e l’occasione gol sfuma. Al 27’ bel controllo del pallone di Vicari ma il pallone sulla sua girata termina di poco fuori. Al 30’ Vindigni compie la prima (e ultima) parata per salvare la sua imbattibilità e al 37’ l’episodio chiave. Fallo quasi sulla linea mediana e mentre gli ospiti si attendevano il “giallo” per l’autore dell’infrazione Bennardo calciava di precisione in porta e realizzava l’1-0. Vibranti le proteste degli ospiti ma l’arbitro convalidava. Subito dopo Calabrese approfitta dello sbandamento nella retroguardia ospite e dal limite realizzava con un gran bel gol il 2-0. Poi tutti nello spogliatoio a festeggiare con le “Chiacchere” offerte dal main sponsor.

Soddisfazione nel gruppo dirigenziale che nota la crescita complessiva della squadra ora che sono stati recuperati quasi tutti i titolari. “Ci attende –affermano in coro i presidenti Salvatore Colombo e Michele Zocco- un mese intenso e di confronti ostici, che affronteremo con tranquillità ora che la squadra si confronta ad armi pari con gli avversari. Contiamo di concludere positivamente il campionato dopo che per tutto il girone di andata siamo andati incontro a molte sconfitte per l’incompletezza dell’organico a causa dei molti infortuni patiti dai nostri calciatori”.

News

No Comments

Frigintini Città di Modica vs RG Siracusa, sono 20 i convocati

Per la prima volta nel corso della presente stagione agonistica, il tecnico dei rossoblù del Frigintini calcio Città di Modica ha potuto convocare il numero massimo di calciatori consentito per inserirli in distinta da consegnare al direttore di gara che dirigerà il match con la RG Siracusa. Non tutti sono al massimo della condizione, ci sono quattro-cinque elementi (Calabrese, Bennardo, Vicari, Di Pasquale, Garaffa) ancora non al top della preparazione ma che l’allenatore Alfonso Adamo ha voluto premiare con la convocazione per avvicinarli sempre più alla resto della squadra. Potrebbero essere della gara Gianmarco Di Pasquale e Simone Garaffa (almeno per qualche scampolo di partita), il primo assente da oltre un anno dai campi di gioco e il secondo da qualche mese entrambi per infortunio. Gli unici che ancora non hanno recuperato sono i giovani Ruta, Puccia mentre per altri motivi non saranno della gara Gigi Pianese (per squalifica), Gabriele Leone (per un lutto che ha interessato la sua famiglia), Michele Caccamo e Bayo Zakaria. La preparazione alla gara di oggi pomeriggio (inizio ore 15:00, stadio V. Barone) nel corso della settimana si à svolta con regolarità e i due successi consecutivi conseguiti dalla squadra hanno generato e ridato morale ai ragazzi, che alla fine del girone di andata era sotto i “tacchi”. Nel corso degli allenamenti il tecnico Adamo ha provato il modo migliore per sostituire Pianese, ma il tecnico non ha voluto anticipare la formazione e la renderà nota solamente nel momento in cui ci sarà da indicare i nominativi nella distinta di gara. In tutto l’ambiente rossoblù i cinque risultati utili ottenuti dall’inizio del girone di ritorno hanno fatto allontanare i pericoli di rimanere invischiati nella lotta per non retrocedere. Al momento si è sempre in allarme, ma la squadra per come si è espressa nell’ultimo mese dovrebbe conquistare senza patemi la spiaggia della salvezza. E al termine della gara di oggi pomeriggio si potrebbe fare un ulteriore passettino in avanti in classifica generale. Ovviamente bisognerà tenere gli occhi bene aperti perché gli ospiti, anche loro, nell’ultimo periodo hanno ottenuto risultati di un certo rilievo.

Dirigerà il confronto il signor Marco La Paglia della sezione Aia di Enna, mentre gli Assistenti saranno i signori Giuseppe Torre e Orazio Costantino appartenenti alla sezione arbitrale di Barcellona Pozzo di Gotto.

Questa la lista dei convocati dall’allenatore Alfonso Adamo:

Vindigni, Corallo, Pietro Leone, Campailla, Vinci, Di Pasquale, Garaffa, Fidone, Vasile, Barillà, Bonomo, Vicari, La Terra, Aliaj Krios, Buscema, Agosta, Bennardo, Noukri, Calabrese, La Ferla.

News

No Comments

Don Bosco 2000 va Frigintini Città di Modica 2-2

Frigintini, 27/01/2019

I rossoblù del Frigintini calcio Città di Modica centrano l’obiettivo minimo che si erano posti per la delicata gara in trasferta contro la Don Bosco 2000. La sfida salvezza si è chiusa con un pareggio (2-2) ma sono molte le recriminazioni da parte dei dirigenti che hanno seguito la squadra a Raddusa (dove la Don Bosco disputa le proprie gare interne) dal presidente Salvatore Colombo all’information tecnologo Giammarco Covato al direttore sportivo Pippo Vicari e ancora il vice presidente Nino Baglieri e il dirigente Nino Spadaro. “Abbiamo disputato una buona gara –afferma, il presidente Colombo- ma rimane un grande rammarico per non avere portato a casa i tre punti. In vantaggio fino all’ultimo minuto dei quattro concessi dal direttore di gara, dovevamo mettere in atto tutte le «diavolerie» per non fare avvicinare i nostri avversari alla porta difesa da Vindigni. Invece, una leggerezza a centrocampo (con pallone perso banalmente), un liscio di uno dei nostri difensori centrali e la frittata è stata confezionata con il gol del loro pareggio proprio un attimo prima che l’arbitro fischiasse la fine della gara”. Il presidente, molto deluso, non vuole aggiungere altro e sulla stessa linea gli altri dirigenti ed è facile capirne il motivo. Un successo contro la Don Bosco avrebbe avuto un risvolto importante per la stagione dei rossoblù e invece le due squadre –adesso- rimangono appaiate con undici punti (anche se la Don Bosco deve ancora osservare il proprio turno di riposo) in penultima posizione in classifica generale. Per il Frigintini calcio Città di Modica un pareggio, in ogni caso, che serve a continuare nella mini serie di risultati positivi nel girone di ritorno (un successo e due pareggi) e con la speranza che il tecnico Alfonso Adamo possa avere tutti nella piena efficienza fisica per le prossime impegnative gare che attendono i rossoblù.  Per la cronaca del match contr la Don Bosco, il Frigintini era andato in svantaggio per un gol subito al 19’ del primo tempo. Nel secondo tempo il pareggio di Krios e il gol del vantaggio di Vicari. Poi, come detto, il gol-beffa (negli ultimi secondi del match) del pareggio della formazione locale.

Questa la formazione schierata dall’allenatore Alfonso Adamo:

Vindigni, Corallo (8’ st. Pietro Leone), Campailla, Vinci Pianese, Fidone (12’ st. Vasile), Barillà (33’ pt. Gabriele Leone), Bonomo, Vicari, La Terra, Aliaj Krios. In panchina: Caccamo, Buscema, Bayo Zakaria.

 

 

 

  

gara Don Bosco 2000 vs Frigintini Città di Modica

Sono diciotto i calciatori del Frigintini calcio Città di Modica convocati dal tecnico Alfonso Adamo per la gara di oggi pomeriggio che la formazione rossoblù giocherà a Raddusa contro la Don Bosco 2000. Sono quasi gli stessi della settimana scorsa e solo due varianti che si riferiscono a Andrea La Ferla (per motivi di studio non ha potuto rispondere alla convocazione del mister) e Simone Garaffa influenzato. In sostituzione di Andrea La Ferla ci sarà Michele Caccamo, mentre fra i convocati risulta esserci nuovamente Gabriele Leone e non Davide Calabrese che continua –invece- a risentire di un problema fisico ed è assente dai campi di gioco da oltre due mesi. L’altro infortunato “storico” è invece Mattia Bennardo anche se il forte centrocampista dovrebbe riprendere gli allenamenti; ma di giocare ancora non se ne parla. Nel corso della settimana la preparazione è proseguita con regolarità (nonostante il freddo di questi giorni) e in tutto il gruppo c’è la consapevolezza che quella di oggi pomeriggio sarà una tappa importante per il prosieguo della stagione. I rossoblù intendono risalire in classifica e dalla odierna trasferta tenteranno di ritornare imbattuti. Le due formazioni sono appaiate in penultima posizione con 10 punti e non perdere oggi sarebbe una ulteriore iniezione di fiducia per Fidone e compagni. Anche perché nei prossimi due turni di campionato ci saranno due confronti proibitivi, contro il New Pozzallo al “Barone” e la trasferta di Enna la domenica successiva (il 10 febbraio). Per i rossoblù il girone di ritorno è iniziato bene, con una vittoria sul Megara Augusta e il pareggio contro il Floridia e a Raddusa (dove la Don Bosco 2000 disputa le proprie gare interne) Pianese e compagni tenteranno di allungare la serie positiva.

Questi i convocati dall’allenatore Alfonso Adamo:

Vindigni, Vinci, Campailla, Bonomo, Pianese, Fidone, Pietro Leone, Corallo, Vasile, Noukri, Vicari, Gabriele Leone, Barillà, La Terra, Aliaj Krios, Caccamo, Buscema, Bayo Zakaria.

 

 

 

  

Auguri Anno 2019 con sponsor Occhipinti latticini srl

Scambio di auguri per le festività natalizie fra una nutrita rappresentanza del Frigintini calcio Città di Modica e i responsabili di uno sponsor che sostiene –con un congruo contributo di sponsorizzazione- l’attività della Polisportiva. I presidenti Salvatore Colombo e Michele Zocco, il team manager Orazio Occhipinti e i dirigenti Nino e Marcello Spadaro hanno fatto compagnia agli atleti che si sono recati presso la sede produttiva dell’Azienda casearia Occhipinti Latticini srl in contrada San Giacomo. Accolti dal responsabile Giuseppe Occhipinti, questi si è detto compiaciuto di poter ospitare nella propria azienda il gruppo calcistico rossoblù e dopo avere dato il benvenuto ha illustrato per grandi linee le caratteristiche che contraddistinguono la produzione casearia della Occhipinti latticini. Particolare interesse è stato quando ha illustrato il percorso del prodotto biologico, iniziato da una decina di anni e le difficoltà ad entrare nel mercato per i prezzi di produzione più alti e di conseguenza anche quelli di vendita. Un comparto –quello del bio- che negli ultimi anni ha, però, evidenziato un progressivo aumento della richiesta e un segnale tangibile che il consumatore è molto più attento al consumo per una alimentazione sana per il proprio benessere. Il signor Occhipinti ha accompagnato il gruppo per i vari reparti dell’Azienda e in quello della produzione ha spiegato le caratteristiche del ragusano DOP e degli altri formaggi prodotti con latte proveniente esclusivamente da produzione propria. Poi, anche nell’ottica di una sostenibilità ambientale, ha portato il gruppo rossoblù nel nuovo padiglione per il processo di smaltimento scarti di produzione e liquame che proviene dagli allevamenti. Scarti che confluiscono in un comparto che alla loro distruzione generano energia rinnovabile e anche gas pulito per autotrazione. L’assaggio dei prodotti lattiero caseari –prodotti in mattinata- ha concluso la visita che è stata molto significativa per le conoscenza apportate al gruppo di calciatori, dirigenti e tecnici del Frigintini calcio presenti.

Sotto l’aspetto agonistico, la squadra nel pomeriggio ha disputato una gara amichevole con la formazione Juniores –allenata da Giovanni Spadola- al termine della quale il tecnico Alfonso Adamo ha concesso due giorni di riposo ai propri ragazzi che si ritroveranno lunedì (ultimo giorno dell’anno) per un’altra breve seduta di atletica con il preparatore Claudio Spadaro. Sarà l’occasione per anticipare gli auguri per il fine anno per poi ritrovarsi mercoledì nuovamente pronti per preparare la prima gara del 2019 di sabato 5 gennaio contro il Megara Augusta al Vincenzo Barone di Modica (inizio sempre alle ore 15).      

News

No Comments

Buon Natale 2018

Lo staff del Frigintini calcio Città di Modica augura a tutti i tifosi -e quanti ci seguono nelle vicende calcistiche- i più sinceri auguri di un Felice Natale 2018.

News

No Comments

Allenatore

Frigintini, 21/12/2018

Per il Frigintini calcio Città di Modica ritorno al (recente) passato. Al termine della riunione del consiglio direttivo -alla quale erano stati convocati tutti i dirigenti- è stata presa la decisione di richiamare alla guida della squadra il tecnico Alfonso Adamo. 

Per motivi personali e familiari, infatti, Bartolomeo «Liddu» Di Martino che era subentrato poco più di un mese addietro ad Alfonso Adamo aveva manifestato le difficoltà nella gestione degli allenamenti e nel seguire in modo efficace la squadra impegnata nel campionato di Promozione girone D.

Nel corso della riunione sono stati analizzati i motivi che avevano portato alla decisione di sollevare Alfonso Adamo dall’incarico di allenatore. Con la stessa oculatezza è stata affrontata la decisone del signor Di Martino e analizzato i risultati ottenuti dalla squadra in queste ultime gare.

Alla luce delle riflessioni e argomentazioni effettuate, al termine e all’unanimità è stata presa la decisione di richiamare alla guida della squadra il tecnico Alfonso Adamo che -contattato in precedenza- aveva dato la propria disponibilità.

L’allenatore ha già nuovamente diretto i primi allenamenti ed ha preso conoscenza dei nuovi calciatori arrivati con la riapertura delle liste di trasferimento.

Sono arrivati, infatti, Andrea Vindigni (portiere, proveniente dal Santa Croce), Vincenzo Vinci (difensore, proveniente dall’Enna), Aliaj Krios (ritorno, dal prestito all’Atletico Scicli), Dionisio Maria La Terra (centrocampista, dal Ragusa), Mohamed Noukri (dal New Modica).

In tutti -dirigenti, calciatori, tecnici- c’è la consapevolezza delle difficoltà per la posizione in classifica della squadra; ma con altrettanta fermezza e determinazione esiste la volontà di risalire posizioni ed ottenere il minimo che si possa sperare per la stagione: la salvezza della categoria. Un ripiego, dal momento che i programmi iniziali della stagione erano ben altri.

News

No Comments

gara Frigintini Città di Modica vs Barrese

Dopo cinque sconfitte consecutive ed oltre 500 minuti di astinenza dal gol –l’ultimo è stato realizzato a Siracusa contro la RG- il Frigintini Città di Modica rompe l’incantesimo e riassapora il gusto del successo nel confronto-scontro diretto, per non rimanere ultimi in classifica, con la Barrese. Poco prima dell’inizio un altro contrattempo porta contrarietà nel gruppo. Gigi Pianese che aveva effettuato tutto il riscaldamento per ritornare ad occupare il proprio ruolo nel reparto difensivo, non era certo delle proprie condizioni fisiche e chiedeva di non scendere in campo. In tutta fretta il riscaldamento di Gabriele Leone (anche lui reduce da un infortunio e assente nelle ultime gare) per la sua sostituzione. In porta esordio stagionale per Michele Caccamo. Non è stato un bel match, ma la posta in palio e la paura di commettere errori hanno condizionato i ragazzi di mister Di Martino, che nei primi 45’ sono apparsi timorosi, con molti errori commessi. Così sono state poche le note di cronaca e di pericolo per i due portieri. Da segnalare (8’) un bel cross di Gabriele Leone per Garaffa che a pochi metri da Tilaro non impatta il pallone che poteva essere il gol del vantaggio. Al 19’ ospiti pericolosi su azione d’angolo, il pallone su colpo di testa di Camarà scheggia la parte alta della traversa e termina sul fondo. 31’ Frigintini in avanti, ma in tre –dentro l’area di rigore- non controllano il pallone e sfuma un’altra occasione favorevole per sbloccare il risultato. Al 45’ La Pusata impegna Caccamo in una parata a terra. Alla ripresa del gioco i locali dettano i ritmi e al 5’ un lancio in verticalizzazione di Bonomo trova pronto Incardona sulla sinistra, aggira un avversario rientra in area di rigore e di piatto destro realizza l’1-0. Azione fotocopia al 9’ e questa volta è Vasile a lanciare il pallone in profondità per Vicari che anticipa il diretto controllore e supera Tilaro in uscita per il 2-0. Gli ospiti tentano una reazione, alzano il baricentro del loro gioco e si espongono ai contropiedi dei rossoblù del Frigintini calcio Città di Modica. Sono sempre i cross di G. Leone ad innescare i pericoli per la formazione ospite che al 37’ si salva da una nuova capitolazione per la traversa colpita da Vasile al termine di una veloce azione condotta da Incardona, Vicari di nuovo Incardona che cross al centro per la conclusione del centrocampista rossoblù che centra in pieno la traversa. Il forcing nei minuti da parte della Barrese non crea allarme nei difensori rossoblù che, nonostante qualche mischia derivante da cross da calci piazzati, riescono a non subire gol per la terza volta (su tredici gare disputate) in questa stagione.

Questo il dettaglio della gara:                                                 

FRIGINTINI                 2

BARRESE                  0

FRIGINTINI: Caccamo, P. Leone, Campailla, Vasile, G. Leone, Fidone, Puccia (37’ st. Ruta), Bonomo (44’ st. Palacino), Vicari, Incardona, Garaffa (32’ st. Barillà). All. Di Martino

BARRESE: Tilaro, Cissè (36’ st. Messina), Cassarino (10’ st. Biaby), Maricò, Caputo, Di Simone, Carciofolo, Camarà (45’ st. Tamba), Sanè, La Pusata, Deoma. All. Greco

ARBITRO: Sebastiano Galioto di Siracusa. Ass. Di Martino (Rg) e Vasques (Sr)

RETI: s.t. 5’ Incardona, 9’ Vicari.

gara

ATLETICO SCICLI     2

FRIGINTINI                 0

ATLETICO SCICLI: Lutri, Voi, Falsone (37’ st. Carbone), Santospagnuolo, V. Padua (43’ st. Di Benedetto), Gentile, Bongiardina, Gazzè, Aliaj, Scifo, Gennuso (16’ st. Adamo, 26’ st. Donzella). All. Betto

FRIGINTINI: Campo, Corallo, Campailla, Vasile, P. Leone, Palacino (22’ st. La Ferla), Ruta (1’ st. Puccia), Bonomo (39’ st. Buscema), Vicari, Incardona, Garaffa. All. Di Martino

ARBITRO: Andrea Augello di Agrigento. Ass. Santorocco e Debole di Catania

RETI: pt. 34’ Scifo; st. 36’ Aliaj   

Rosolini. Con un gol per tempo l’Atletico Scicli fa suo il derby con il Frigintini Città di Modica e riassapora la gioia del successo. La formazione di mister Betto trae profitto dalle disavventure degli avversari (formazione rimaneggiatissima) e dagli errori dei modicani che hanno causato le due marcature. Rossoblù modicani che avevano avuto un buon approccio con la gara e nella prima mezzora di gioco avrebbero potuto ottenere anche il vantaggio se Incardona e Vicari fossero stati più precisi nelle conclusioni. Invece, 0-0, e Atletico Scicli che si affacciava per la prima volta dalle parti di Campo al 25’ con un colpo di testa di Falsone. Poi un contropiede di Aliaj sul quale liberava Vasile e lo stesso calciatore rossoblù non riusciva a superare Lutri sul primo palo. L’1-0 lo ottiene Scifo riprendendo una corta respinta dei difensori ospiti. Al 42’ Gennuso fallisce il 2-0. Nella ripresa gli ospiti non «pungono» e l’Atletico agisce di rimessa. Bongiardina (14’) manca il raddoppio, La Ferla para su colpo di testa di Scifo e Aliaj (36’) va via di forza dalla tre quarti e ottiene la rete (dell’ex) del 2-0.                                                   

Convocati gara Frigintini vs Barrese

 

Frigintini, 30/11/2018

Sono venti i calciatori del Frigintini calcio Città di Modica convocati dal tecnico Liddu Di Martino per la gara di domani (sabato 1 dicembre) contro la Barrese. Finalmente, l’allenatore rossoblù ha potuto riempire tutti e venti le caselle che il regolamento consente di indicare per la disputa di una gara, anche se rimangono ancora dei dubbi sull’effettivo utilizzo di Pianese, Fidone, Barillà e Gabriele Leone. Sicuro assente, invece, Francesco Campo (squalificato per una giornata) al quale farà compagnia Davide Calabrese ancora infortunato. Per il resto, l’allenatore rossoblù –pur non navigando nell’oro- può disporre delle alternative se nel corso della gara sarebbero necessarie. L’incontro con la Barrese, allora, che riveste estrema importanza per la classifica trovandosi entrambe le squadre appaiate all’ultimo posto con soli tre punti. Nel corso della settimana la preparazione è stata svolta con cura e impegno da parte dei componenti la rosa dei calciatori e in tutti si ha fiducia che –finalmente- potrebbe arrivare la tanto sospirata vittoria. Non è scontata, perché anche gli avversari venderanno cara la pelle, ma Fidone (se giocherà) e compagni faranno di tutto per ottenerla. Dirigerà il confronto il signor Sebastiano Galioto della sezione Aia di Siracusa e gli assistenti saranno Saverio Francesco Di Martino di Ragusa e Pablo Vasques di Siracusa. Mentre questi sono i calciatori convocati: Barillà, Bonomo, Buscema, Campailla, Caccamo, Corallo, Iemmolo, Fidone, Incardona, Garaffa, La Ferla, Latino, Gabriele Leone, Pietro Leone, Vasile, Pianese, Puccia, Vicari, Ruta, Palacino. Con la novità di Orazio Latino tesserato in settimana.

 

News

No Comments