Classifica campionato di Promozione, girone D alla 29ª giornata

                 Campionato di Promozione, Girone D classifica    
        29ª GIORNATA DI CAMPIONATO
                 
  società punti p. giocate vinte paregg. perse gol realizz. gol subiti
1 Ragusa calcio 66 27 21 3 3 64 21
2 Real Siracusa 58 26 18 4 4 68 20
3 Enna 50 27 15 5 7 45 20
4 Sporting Eubea 46 26 15 1 10 39 29
5 Sporting Priolo 46 27 13 7 7 38 25
6 New Pozzallo 45 27 12 9 6 42 36
7 Caltagirone 43 27 13 4 10 37 24
8 New Modica 36 27 9 9 9 34 36
9 RG Siracusa 31 28 7 10 11 21 33
10 Megara Augusta 31 27 8 7 12 28 41
11 FRIGINTINI** 27 27 7 7 13 26 43
12 Floridia 26 27 7 5 15 35 44
13 Ateltico Scicli 25 27 6 7 14 24 48
14 Don Bosco 2000 20 27 4 8 15 28 54
15 Barrese 9 27 1 6 20 15 62
16 Cara Mineo ritirato            
  Frigintini** un punto di penalizzazione              
 
Real Siracusa Belvedere e Sporting Eubea una gara in meno. 

 Sarà recuperata domenica 7 aprile 2019, inizio ore 16:00

             

Ultima giornata di campionato: rinviata

L’ultima giornata di campionato (Promozione, girone D) è stata rinviata a mercoledì prossimo 10 aprile. Ciò, in seguito alla sospenzione della gara di domenica scorsa fra il Real Belvedere Siracusa e lo Sporting Eubea. Il giudice sportivo in prima istanza aveva deliberato la ripetizione della gara. Il ricorso presentato dallo Sporting Eubea avverso tale decisione (la società licodiese pretendeva la vittoria a tavolino) non ha avuto l’esito sperato e la Corte d’Appello Sportiva Territoriale ha disposto che la gara va ripetuta. Il comitato regionale della Figc con proprio comunicato ha, quindi, deciso che detta gara sarà disputata domenica al “Di Bari” di Siracusa e le altre gare che hanno ancora valenza per la classifica finale del girone (ai fini della disputa o meno dei play off) si giocheranno -in questo caso tutte- mercoledì 10 aprile con inizio alle ore 16.

Quindi per i rossoblù del duo presidenziale Salvatore Colombo e Michele Zocco si allunga di qualche giorno la fine dell’attività agonistica. Il Frigintini Città di Modica giocherà a Licodia Eubea contro i locali che -da come terminerà il confronto di Siracusa- possono ancora sperare nella disputa dei play off solamente in caso di successo contro il Real Siracusa. Diversamente per il girone potrebbero non disputarsi completamente i play off.

gara Frigintini Città di Modica vs Sporting Priolo 0-1

FRIGINTINI                  0

SPORTING PRIOLO   1

FRIGINTINI: Vindigni, P. Leone, Campailla, Bennardo, Pianese, Vinci (42’ La Terra), Aliaj, Vasile (st.23’ Bonomo), Vicari, Calabrese (st.28’ Fidone), Noukri. All. Adamo

SPORTING PRIOLO: Incatasciato, Nania, Bonaventura, Spoto, Rossitto, Bongiorno, Seiler (37’ Miranda), Nicotra, Mongelli, Sirugo, Zocco (st.4’ D’Urso). All. Monaca

Arbitro: Roberto Morgante (Ag); Assistenti: Bennici e Girgenti (Ag).

Rete: st. 40’ Bongiorno

Modica. Congedo dai propri tifosi amaro per i rossoblù del Frigintini Città di Modica. Ultima gara interna della stagione regolare che si chiude con una sconfitta a fronte dello splendido girone di ritorno. La formazione dello Sporting Priolo con più motivazioni, gli ospiti sono in lotta per i play off, ha sofferto nel primo tempo le buone impostazioni di manovra dei rossoblù locali di mister Adamo. In questa prima parte della gara Bennardo e compagni non hanno sofferto la paventata superiorità degli ospiti e avrebbero –addirittura- meritato il gol del vantaggio. Infatti, i rossoblù si sono resi  pericolosi al 14’ ma il portiere compie una paratissima sul colpo di testa di Vicari. Occasione gol ricambiata dallo Sporting al 31’ con Sirugo che tira a botta sicura da pochi passi ma Andrea Vindigni si salva in angolo. Ancora Frigintini al 35’ con Noukri solo davanti al portiere ospite che non riesce a superarlo con il pallonetto che aveva tentato ai suoi danni. Poco da sengalare nei restanti minuti della prima parte della gara. Nel secondo tempo appena il tempo di mettere il pallone in gioco (sono trascorsi appena 15”) e Krios ruba il pallone agli avversari e appena dentro l’area di rigore calcia altissimo da ottima posizione e fallisce il gol dell’1-0. Sporting pericoloso al 17’ ma il Frigintini scampa il pericolo. Pericolo scampato dagli ospiti al 25’ e 28’ ma Vicari prima e Noukri dopo non riescono a finalizzare. Poi sono gli ospiti dello Sporting a castigare i rossoblù al termine di una mischia in ara di rigore susseguente ad un tiro dalla bandierina del calcio d’angolo. E’ il 40’ e Bongiorno trova lo spiraglio per battere Vindigni per il gol della vittoria. Inutile il forcing finale alla ricerca del gol del pareggio.

Frigintini Città di Modica vs Sporting Priolo: i convocati

A conclusione della preparazione settimanale, l’allenatore rossoblù del Frigintini calcio città di Modica -Alfonso Adamo- ha diramato la lista dei convocati per la gara di domani pomerggio -domenica 31 marzo 2019- al Vincenzo Barone di Modica contro lo Sporting Priolo.  E dopo tre settimane di indisponibilità varie, questa volta il tecnico può disporre di quasi tutti i calciatori della rosa, anche se qualcuno non al meglio della condizione fisica; per gli infortuni che hanno subito e per mancanza di allenamenti. Questi i convocati:

Vindigni, La Ferla, Campailla, Corallo, Pietro Leone, Di Pasquale, Fidone, Pianese, Vinci, Barillà, Bennardo, Bonomo, Garaffa, La Terra, Vasile, Zakaria, Calabrese, Krios, Noukri, Vicari.

La gara, come detto, si giocherà domenica pomeriggio e sarà l’ultima casalinga della stagione per il Frigintini Città di Modica. Un motivo in più per partecipare al saluto finale ed un altro per la “giornata rossoblù” che i dirigenti hanno voluto che fosse. Per l’occasione il gruppo dirigente della società ha deciso che non saranno concessi accrediti e nemmeno biglietti d’ingresso omaggio. Quindi, per coloro i quali intendono assistere all’importante gara, ci sarà da pagare per l’ingresso alle tribune. Un piccolo sacrificio per aiutare la società a chiudere positivamente la stagione agonistica.

a dirigere il confronto è stato designato il signor Roberto Morgante, che avrà come assistenti i signori Giuseppe Savio Bennici e Giuseppe Girgenti tutti della sezione Aia di Agrigento.

 

classifica aggiornata

  società punti p. giocate vinte paregg. perse gol realizz. gol subiti
1 Ragusa calcio 63 26 20 3 3 61 20
2 Real Siracusa 58 26 18 4 4 68 20
3 Enna 50 27 15 5 7 45 20
4 Sporting Eubea 46 26 15 1 10 39 29
5 Sporting Priolo 43 26 12 7 7 37 25
6 New Pozzallo 42 26 11 9 6 40 36
7 Caltagirone 40 26 12 4 10 32 22
8 New Modica 33 26 8 9 9 29 33
9 Megara Augusta 31 26 8 7 11 28 40
10 RG Siracusa 28 27 6 10 11 20 33
11 Frigintini** 27 26 7 7 121 26 42
12 Floridia 26 26 7 5 14 35 42
13 Ateltico Scicli 25 26 6 7 13 21 43
14 Don Bosco 2000 20 26 4 8 14 27 51
15 Barrese 9 26 1 6 19 13 57
16 Cara Mineo ritirato            
  Frigintini** un punto di penalizzazione      

Gli arbitri della 28ª giornata, domenica 31 marzo 2019

  • Gli arbitri della 28ª giornata del campionato di Promozione Girone D (penultima della stagione 2018/19)
  • CALTAGIRONE CALCIO  vs BARRESE:  Gabrielbattista Castelletti di Caltanissetta;
  • Ass: Salvatore Zambuto Sitra (Ag) Michele Raspanti (Ct)
  • FRIGINTINI vs SPORTING PRIOL: Roberto Morgante di Agrigento;
  • Ass: Giuseppe Savio Bennici (Ag) Giuseppe Girgenti (Ag)
  • NEW MODICA CALCIO vs ATLETICO SCICLI: Vincenzo Carnemolla di Ragusa;
  • Ass: Emanuele Pedalino (Ag) Gaetano Florio (Ag)
  • NEW POZZALLO vs FLORIDIA: Davide La Terra di Ragusa;
  • Ass: Giuseppe Saracino (Rg) Vincenzo Carnemolla (Rg)
  • RAGUSA CALCIO vs DON BOSCO 2000: Cristoforo Cristian De Caro di Agrigento;
  • Ass: Andrea Fusari (Ct) Paolo Vinciguerra (Ct)
  • REAL SIRACUSA BELVEDERE vs SPORTING EUBEA: Andrea Augello di Agrigento;
  • Ass: Marco Riccobene (En) Francesco Di Venti (En)
  • RG vs  FC MEGARA AUGUSTA: Pierpaolo Longo di Catania; Ass: Marco Gugliandolo (Me) Cristiano Tina (Sr)

Frigintini Città di Modica vs Sporting Priolo si gioca domenica

Frigintini, 26/03/2019

Frigintini calcio Città di Modica vs Sporting Priolo, in calendario per sabato 30 marzo (i rossoblù di mister Adamo, come si sa, giocano le loro gare interne il sabato) si giocherà domenica prossima 31 marso con inizio alle ore 16:00. E’ questa la notizia che sarà ufficializzata con il prossimo comunicato ufficiale della Figc regionale che ha ritenuto di dover invertire il giorno di disputa della gara fra il New Modica (impegnato con l’Atletico Scicli) e il Frigintini calcio Città di Modica che giocherà contro lo Sporting Priolo –appunto- che è ancora in corsa per un posto nei play off. Quella di domenica sarà la penultima gara della stagione per i rossoblù del duo presidenziale Salvatore Colombo e Michele Zocco e l’ultima gara casalinga per chiudere in bellezza il girone di ritorno che li ha visti protagonisti di una fantastica risalita in classifica. Dai bassifondi della classifica a suon di risultati positivi –solo una sconfitta, a Siracusa contro il Real Belvedere nel turno infrasettimanale di recupero e con la squadra rimaneggiata- fino ad ottenere la certezza della salvezza della categoria già da qualche turno. Sarà lo Sporting Priolo l’ultimo avversario a scendere al “V. Barone” e per Pianese & C. il desiderio di chiudere con un successo al cospetto dei propri tifosi è grande. Quindi si gioca domenica pomeriggio con inizio alle ore 16:00 e tutto lascia prevedere che ci sarà una buona presenza di tifosi sugli spalti; tifosi modicani e sostenitori al seguito dello Sporting Priolo. Per il Frigintini città di Modica, con la salvezza (come si diceva) conquistata da alcune giornate, l’occasione di dimostrare ancora una volta –i rossoblù lo hanno fatto nel corso del girone di ritorno- che senza gli infortuni subiti nel girone di andata la squadra poteva e doveva disputare un campionato “diverso”. I dirigenti infatti avevano puntato su un organico che aveva le potenzialità per arrivare nel gruppo delle pretendenti ai play off. Il gironi di ritorno lo ha confermato e i rossoblù hanno perso una sola volta, hanno vinto a Enna, hanno messo in difficoltà il Ragusa all’Aldo Campo. Adesso i rossoblù sono sulla dirittura di arrivo del finale di stagione, nel turno precedente a Barrafranca hanno sfiorato la vittoria (i locali hanno pareggiato all’ultimo minuto di recupero dei quattro concessi dal direttore di gara e su calcio di rigore) contro la formazione locale che aveva l’assoluta necessità di vincere per sperare ancora di giocare il play out contro il Don Bosco 2000. Pur in formazione rimaneggiatissima e con soli 14 elementi, il Frigintini ha onorato ancora di più la propria stagione comportandosi correttamente senza concedere nulla ai locali (nel finale di stagione escono, spesso e volentieri, risultati impensabili) e tentando fino all’ultimo di portare a casa i tre punti. Barrese vs Frigintini è terminata in parità e adesso, invece, in tutti c’è la voglia di chiudere bene il proprio campionato e dimostrare il proprio valore con lo Sporting Priolo prima e a Licodia Eubea all’ultima giornata.

gara Barrese vs Frigintini Città di Modica 1-1

Encomiabile prova dei rossoblù sul terreno di goco della Barrese. Con una formazione a corto di ricambi -il tecnico Alfonso Adamo per la trasferta ha avuto a disposizione solamente 14 calciatori (compreso Mattia Bennardo, infortunato) e con questi elementi ha tenuto duro nel confronto con la formazione di casa alla quale necessitava assolutamente la vittoria per tenere ancora viva la speranza di spareggio con la Don Bosco 2000. Prova encomiabile, si diceva, e correttezza comportamentale dei rossoblù che hanno giocato la loro gara (senza lasciarsi, quindi, condizionare dalle esegenze degli avversari) e sono passati in vantaggio con un calcio di rigore trasformato da Andrea Vicari. i rossoblù hanno avuto altre occasionni per raddoppiare, non li hanno sfruttate e quasi al termine della gara  (come spesso accade, quando il finale è incandescente) un fallo commesso fuori dall’area di rigore del Frigintini viene sanzionato con un calcio di rigore a favore della squadra locale. Rigore trasformato per l’1-1 e quasi subito dopo il triplice fischio finale del direttore di gara che sanciva il risultato di parità.

questa la formazione del Frigintini Città di Modica:

Vindigni, Corallo, Campailla, Barillà, Pianese, Vinci, krios, Garaffa, Vicari, Calabrese, Noukri. in panchina: Di Pasquale, Bennardo, Zakaria. (nella foto, Andrea Vicari)