ERG SIRACUSA vs FRIGINTINI 3-4

Nella traferta più difficile del momento attuale del campionato, molte squadre sono alla ricerca della propria identità dopo i rinforzi derivanti dalle ultime liste di trasferimento, i rossoblù del Frigintini Città di Modica ottengono un rocambolesco successo esterno. A Siracusa contro i locali dell’Erg, questi con l’assoluta necessità di fare punti in ottica salvezza, Bennardo e compagni partono ad handicap. Già in emergenza per le molte assenze che il tecnico Adamo ha dovuto coprire, la gara ha un inizio ed un prosieguo –per quasi tutto il primo tempo- da infarto. Subito in svantaggio per una prima disattenzione difensiva (al centro del reparto di fensivo mancava il capitano Gianni Fidone, perchè squalificato), i rossoblù venivano castigati quasi subito da un gol realizzato contravvenendo al non scritto ma reale spirito sportivo. I calciatori locali facevano ammenda di ciò e contribuivano alla realizzazione della prima rete del Frigintini, realizzata da Robert Pecorari.

Nella traferta più difficile del momento attuale del campionato, molte squadre sono alla ricerca della propria identità dopo i rinforzi derivanti dalle ultime liste di trasferimento, i rossoblù del Frigintini Città di Modica ottengono un rocambolesco successo esterno. A Siracusa contro i locali dell’Erg, questi con l’assoluta necessità di fare punti in ottica salvezza, Bennardo e compagni partono ad handicap. Già in emergenza per le molte assenze che il tecnico Adamo ha dovuto coprire, la gara ha un inizio ed un prosieguo –per quasi tutto il primo tempo- da infarto. Subito in svantaggio per una prima disattenzione difensiva (al centro del reparto di fensivo mancava il capitano Gianni Fidone, perchè squalificato), i rossoblù venivano castigati quasi subito da un gol realizzato contravvenendo al non scritto ma reale spirito sportivo. I calciatori locali facevano ammenda di ciò e contribuivano alla realizzazione della prima rete del Frigintini, realizzata da Robert Pecorari. Sul 2-1 la gara si faceva interessante e la formazione di mister Adamo credeva nella possibilità di raddrizzare il confronto. Che si materializzava con il pareggio di Andrea Vicari che subiva fallo all’interno dell’area di rigore e trasformava il conseguente tiro dagli undici metri. Nel frattempo un’ammonizione per proteste all’autore del gol del pareggio (Pecorari) ed un’altra per avere commesso un fallo faceva rimanere il Frigintini in dieci uomini. Galvanizzati, però, dal pareggio i rossoblù insistevano ed era ancora Vicari a realizzare il gol del sorpasso. Rinfrancati nel morale, i rossoblù realizzavano il quarto gol con Andrea Cassarino. Sul 4-2 per il Frigintini si andava al riposo. I secondi 45’ venivano giocati con più attenzione e Caccamo correva pochi pericoli. Solamente sul finire del tempo l’Erg trovava il gol del 3-4 e rendeva gli ultimissimi minuti molto caldi, con i locali alla ricerca disperata della rete del pareggio. Che non arrivava e consentiva al Frigintini Città di Modica di conquistare un preziosissimo successo esterno. Contemporaneamente Andrea Vicari, grazie alla doppietta di oggi, si posiziona in testa alla classifica dei marcatori del girone D del campionato di Promozione.

News

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *