Frigintini Calcio

Una recente formazione del Frigintini calcio campionato di Prima categoria.

Per destinare il 5 per mille della dichiarazione dei redditi all'Ass. Pol. dil. Frigintini scrivere il seguente codice nell'apposita casella : 90004360880

Frigintini calcio, formazione vittoriosa con l'Hellenika

Salvatore Campailla

I dirigenti del Frigintini calcio Città di Modica dopo qualche giorno di pausa tornano in attività, si apprestano a dare seguito alle voci di mercato e chiudono la prima (delle tre in corso d’opera) trattativa post conferenza stampa. Dopo un tira e molla che si è protratto per un paio di settimane, ha formalizzato il tesseramento con la società rossoblù il difensore Salvatore Campailla. Già ex della formazione rossoblù per il ds Pippo Vicari non è stato facile convincerlo ad accettare il ritorno. Alla fine, però, la firma al tesseramento c’è stata e da un paio di giorni l’esterno basso si è già calato nella realtà del duo presidenziale Salvatore Colombo e Michele Zocco. Questi stanno lavorando in sintonia con il direttore sportivo Vicari e il team manager Orazio Occhipinti per assicurare al riconfermato tecnico Alfonso Adamo un altro paio di calciatori necessari per affrontare con serenità la prossima stagione.

Salvatore Campailla

Stagione 2018/2019

Stagione 2018/2019

Chiusura stagione 2017/2018

Frigintini, 01/06/2018
COMUNICATO STAMPA

Una formazione del Frigintini stagione 2017/18

COMUNICATO

Il gruppo dirigente del Frigintini calcio Città di Modica chiede scusa ai propri tifosi, ai simpatizzanti che li seguono con simpatia e a tutti coloro che per un verso o per un altro (soci sostenitori o sponsor) sono vicini alla società.
“E’ il minimo che possiamo fare –affermano Salvatore Colombo e Michele Zocco (presidente e copresidente)- mettendoci la faccia unitamente a tutti gli altri dirigenti, in un momento delicato di una stagione iniziata benissimo e che adesso –invece- rischiamo di concludere in modo indegno. Non sono tanto le sconfitte che si sono materializzate nelle ultime due giornate a farci del male, ma è piuttosto il modo in cui queste sono arrivate. Sarà stato uno stato di appagamento per avere raggiunto il nostro traguardo prefissato ad inizio stagione, o sarà qualche altro motivo che ci sfugge, ma questo non giustifica il modo in cui si sono affrontate le ultime tre gare che il campionato ci assegnava”.

COMUNICATO
Condividi contenuti